Orari di Apertura

lun-ven 09:00 – 12:00
lun-ven 13:00 – 20:00

Sempre con elasticità d’orario per venire incontro alle vostre esigenze.

Contattaci

Via Fusinieri 97
36015 Schio (Vicenza)

Tel: 346.0547683
Mail: info@esteticafusibel.it

Inviaci un messaggio

Oggi parliamo di Invecchiamento e di Rughe!

Sinonimo di saggezza da una parte ma qualcosa che non vorremmo mai che comparisse sul nostro viso dall’altra…

COME SI FORMANO LE RUGHE?

 La ruga è un solco che si forma sulla pelle, nasce nel derma, la parte più profonda della pelle. Può formarsi per contrazione dei muscoli sottostanti  e sono le cosiddette rughe d’espressione  o e in seguito ad atrofia del tessuto connettivo sottocutaneo dovuto a invecchiamento precoce o meno e sono chiamate increspature, sono le rughe naso labbiali, le rughe glifiche e le grinze presenti sulle guance.

L’INVECCHIAMENTO DELLA PELLE INIZIA DAI 25 ANNI DI ETÀ, E DIPENDE DALL’AZIONE DI FATTORI INTERNI ED ESTERNI.

Vediamoli insieme:.

MICROCIRCOLO.  Con gli anni i vasi capillari tendono a dilatarsi e a perdere elasticità: la quantità di sangue, di ossigeno e di sostanze nutritive portate alle cellule diminuisce. E si riduce anche l’energia che le cellule stesse hanno a disposizione, così producono minor quantità di collagene e di elastina.

FIBROBLASTI. sono le nostre fabbriche di elastina, collagene e glicosaminoglicani, Insieme formano la matrice di sostegno del derma, responsabile dell’effetto turgido e pieno. Il numero dei fibroblasti diminuisce con l’età e rallenta anche la loro capacità riproduttiva. Il tessuto di sostegno diventa così meno denso e tende a cedere: compaiono sull’epidermide segni e solchi di profondità variabile perché il derma collassa. Risultato: i volumi e i contorni del viso si modificano.

RADICALI LIBERI. Sono prodotti di scarto che si formano all’interno delle cellule: in condizioni fisiologiche c’è equilibrio tra la loro generazione e la loro neutralizzazione da parte dei meccanismi antiossidativi di difesa dell’organismo. Quando però prevale la produzione di radicali liberi si viene a determinare un dannodefinito stress ossidativo, che, a lungo andare, comporta una progressiva usura che si ripercuote anche sul lavoro dei fibroblasti.

PHOTOAGING Esporsi al sole senza fattori di protezione accelera il foto-invecchiamento, portando a una modificazione delle strutture profonde di sostegno della pelle, i fibroblasti, e a un “appiattimento” dell’epidermide, che perde quindi il suo turgore.

FUMO. Aspirare dalla sigaretta comporta un continuo e ripetitivo movimento di contrazione del muscolo orbicolare della bocca che nel tempo porta alla formazione di rughe verticali sul labbro superiore, dette a codice a barre. In più la pelle, ossigenandosi di meno a causa delle sostanze chimiche aspirate, assume un colore grigiastro. È stato anche dimostrato che le persone che fumano hanno una precoce comparsa delle rughe rispetto ai non fumatori perché tendono a sviluppare più radicali liberi e quindi il collagene si danneggia più facilmente.

ORMONI. Nella donna gli ormoni svolgono un ruolo fondamentale nel processo di invecchiamento. Gli estrogeni aiutano la pelle a mantenere idratazione e turgore. Quando in menopausa si verifica prima una fluttuazione e poi un calo di questi ormoni, la cute diventa più secca. Diminuisce poi l’attività delle ghiandole sebacee, con una riduzione del film idrolipidico che espone maggiormente la pelle agli attacchi dei raggi UV.

ECCO PERCHÉ È IMPORTANTE AGIRE SUBITO E PREVENIRE CON DEI TRATTAMENTI E PRODOTTI MIRATI.

Ci auguriamo di avervi tolto tutti i dubbi sulle vostre rughe e vi aspettiamo per prevenirle!

Share on Pinterest
Condividi con i tuoi amici










Inviare